Arte di essere fragile al Poldi Pezzoli

Il settecentesco "Swan Service", composto da più di 2200 pezzi modellati in rilievo con un paio di cigni che nuotano tra le canne, è il servizio da tavola più sontuoso tra quelli esposti nella mostra 'L'arte di essere fragile', nata dalla collaborazione tra Meissen e il Museo Poldi Pezzoli in occasione del Salone del Mobile. In esposizione, dal 19 aprile al 14 maggio, porcellane d'epoca del Museo della Fondazione Meissen, opere d'arte, nuovi design e servizi da tavola della manifattura più antica d'Europa, fondata nel 1710 da Augusto il Forte e ancora oggi realizzata a mano. In mostra l'"Affenkapelle" (Orchestra delle scimmie) prodotta nel 1753, capolavoro di scultura di piccolo formato del Rococò tedesco. E poi le porcellane di oggi, come quelle dell'americana Chris Antemann, con le sue moderne e spesso erotiche interpretazioni delle figurine del Settecento, con cene suntuose, pic nic e giardini fioriti scelti come sfondo per scenette amorose.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Milano Today
  2. Leggo.it
  3. SetteGiorni
  4. MI-Lorenteggio
  5. MilanLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cergnago

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...